search
top

Vi raccontiamo la serata del compleanno di Paolo…

Quella che si è svolta venerdì 22 marzo al Civico di Tortona è stata una serata all’insegna della semplicità e della buona musica, proprio come Paolo avrebbe voluto per il suo quarantesimo compleanno: praticamente una serata tra amici.

Su espresso desiderio dei familiari si è voluto dedicare il concerto di quest’anno ai giovani, a chi si affaccia, o almeno tenta, alla ribalta musicale cercando di proporre musica propria e a chi ha scelto di fare della musica la propria professione. Il pubblico ha mostrato di apprezzare sia la performance di Andrea Saidu , che quella di Francesca Engllish (Francess), molto diverse tra loro, ma egualmente genuine ed emozionanti e non è certo stato avaro di applausi!

Ma la sorpresa più grossa è stato l’arrivo sul palco di Milena e Samuele Perduca (10 e 11 anni), rispettivamente alla tastiera lei e alla chitarra lui: anche loro hanno voluto suonare per zio Paolo e si sono preparati con grande serietà unendosi alla band, che accompagnava Francesca! Nessuno, tranne papà Egidio e mamma Maddalena, sapeva del loro progetto, che tutti hanno accolto con grande simpatia.

Nel corso della serata è stata consegnata la borsa di studio Paolo Perduca al chitarrista Riccardo Ferretti, con gli auguri di proseguire con successo i suoi studi musicali, come è stato per i giovani musicisti che l’hanno ricevuta negli anni precedenti. Due di loro, Carlo Guandalino (organista) e Claudio Magrassi (chitarrista), presenti i9n sala, ci hanno raccontato i loro progressi riguardo al lavoro e agli studi e la loro testimonianza è stata accolta da un applauso di incoraggiamento.

top